Es

440,00

Di: Silvia B.

Tecnica: body painting, fotografato e stampato su tela.

Dimensioni: 80×60

Supporto: tela.

1 disponibili

Totale opzioni aggiuntive:
Totale dell'ordine:
Add to Wishlist

Descrizione

Silvia B. è una giovane artista interessata al body painting e alla fotografia; laureata in Scienze dei Beni culturali all’Università degli Studi di Milano e prossima alla specializzazione in Terapeutica artistica presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera. Le sue opere live sono state esposte al Forum Mediolanum e alla Galleria My-Loft di Milano. Le sue opere sono state pubblicate in Dark Beauty Magazine (USA), Dream magazine (FRANCIA), Art Review (FINLANDIA), Wotisart (LONDRA). È co-fondatrice della compagnia CONTROFORMA, Milano (compagnia autonoma di ricerca in ambito espressivo-teatrale).

Questa serie autoscatti stampati su tela rappresentano il passaggio tra i vari stati di coscienza, consapevoli o no, e parlano di metamorfosi interiore ed esteriore, di deformazione temporale e spaziale.  Il tutto alternato a picchi di auto celebrazione del “brutto”: un brutto psicotico, che si guarda ma nel suo rappresentarsi si rende unico e improvvisamente “bello” o “nuovo”. L’acrilico su corpo diventa collante narrativo, quindi materia di espressione dello stato interiore. L’atto di trasfigurare e di trasfigurarsi, cambiando espressione, sguardo e materia, è lo strumento adottato dall’artista per porre alla luce svariati mondi interiori: mondi ostili ma anche onirici, che possono essere compresi o talvolta derisi.

Attualmente visionabile in Mostrami Factory nella mostra “S’io m’intuassi come tu t’immii”.

Informazioni aggiuntive

Colore prevalente

,

Formato opera

Soggetto

,

Spedizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Es”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *